La condensa sulle coperture metalliche

Condensa sulle coperture metalliche

Come abbiamo più volte detto, la condensa, oltre ad essere antiestetica, può creare seri danni strutturali al tetto di un edificio. La condensa sulle coperture metalliche, infatti, può provocare danni simili a quelli causati dalle infiltrazioni di acqua.

Per questo motivo è importante prevenirla utilizzando materiali di qualità e affidandosi a professionisti del settore. Nel caso in cui queste precauzioni non dovessero bastare, bisogna intervenire con riparazioni ad-hoc.

Come si forma la condensa sulle coperture metalliche?

Nel momento in cui la temperatura della copertura diventa più bassa di quella esterna, avviene uno sbalzo termico e di umidità che porta alla formazione di condensa sulle coperture metalliche.

Cosa succede in questi casi? Le gocce di condensa si depositano sopra e sotto le coperture metalliche fino a che la temperatura esterna non ne permette l’evaporazione. In inverno, quando si scende al di sotto dello zero, la condensa si trasforma in brina che al primo sole si scioglie e causa perdite di acqua.

Bisogna, dunque, far sì che la copertura sia sempre ventilata e che non si verifichi un eccesso di umidità nei locali sottostanti; altrimenti si corre il rischio di costanti perdite d’acqua derivanti dall’accumulo di condensa sul lato interno delle lastre metalliche.

Quali sono i danni della condensa sulle coperture metalliche?

Abbiamo detto della perdita di acqua, ma vediamo più in dettaglio quali danni può portare la condensa sulle coperture metalliche:

  • Insorgere di funghi e muffe;
  • Fuoriuscita di acqua negli ambienti interni dell’edificio che mette a rischio il cablaggio dell’edificio stesso;
  • Formazione di ruggine, qualora sulle lastre di metallo fossero presenti graffi più o meno evidenti (in questo caso la corrosione del metallo provocherà fori e perdite dal tetto);
  • Danni allo strato isolante che, essendo posto sotto il tetto in metallo, spesso si trova a diretto contatto con la condensa (in questo caso lo strato isolante perde la sua funzione di proteggere dal freddo);
  • Insorgere di umidità in soffitta o nel sottotetto, che provoca danni alla salute e agli oggetti spesso conservati in questi ambienti della casa.

Come risolvere il problema della condensa sulle coperture metalliche?

Molto spesso la causa della condensa sulle coperture metalliche è la scarsa qualità del materiale oppure la mancata professionalità di chi è adibito al montaggio.

In ogni caso, per ovviare al problema della condensa sulle coperture metalliche esistono delle tecniche in grado di dare buoni risultati:

  • Inserire un panno tessuto non tessuto nel lato interno delle lastre metalliche che andrà a trattenere le gocce d’acqua fino a che queste non evaporino, evitando così la formazione di infiltrazioni;
  • Applicare uno strato di guaina bitumata, che oltre a trattenere la condensa, attutisce anche il rumore della caduta della pioggia.

Per non incorrere in problemi di condensa sulle coperture metalliche, ti invitiamo a scegliere la qualità della lamiera piegata su misura Lattoneria Online: tra i

pressopiegati scossalina in lamiera su misura troverai di sicuro la soluzione giusta per ovviare al tuo problema.