Bonus facciate 2020: quali interventi si possono detrarre?

Bonus facciate 2020

Quali sono gli interventi che si possono detrarre usufruendo del Bonus Facciate 2020? A chiarirlo è arrivata l’Agenzia delle Entrate con una circolare in cui elenca gli interventi previsti dal Bonus Facciate 2020 e il campo d’azione della detrazione Irpef/Ires al 90 per cento riservata alle spese sostenute nel 2020. Viene confermato che lo sconto fiscale si applica agli edifici residenziali o non abitativi, purché situati nelle zone urbanistiche A e B o assimilate dalla normativa regionale o comunale.

Tra gli interventi che rientrano nell’agevolazione con bonus del 90% la pulitura, tinteggiatura, consolidamento, ripristino, miglioramento delle caratteristiche termiche, rinnovo degli elementi costitutivi della facciata esterna.

Ma bisogna far attenzione a due condizioni:

  • Si deve trattare dell’involucro esterno visibile dell’edificio (intero perimetro esterno), escluse le facciate interne non visibili dalla strada o da suolo pubblico;
  • Se l’intervento influisce dal punto di vista termico, o comunque interessa oltre il 10 per cento della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, per avere il bonus del 90 per cento bisogna rispettare i requisiti minimi indicati nel Dm 26 giugno 2015 e i valori limite di isolamento termico (trasmittanza) di cui al Dm 26 gennaio 2010.

Bonus Facciate 2020: balconi, cornicioni, grondaie e pluviali

Tra le attività che possono rientrare nelle agevolazioni previste dal Bonus Facciate 2020 gli interventi di pulitura e tinteggiatura della superficie, consolidamento, ripristino o rinnovo degli elementi costitutivi dei balconi posti sulla facciata esterna.

Anche i lavori che possono riguardare i cornicioni sono ammessi nel bonus, ovviamente sempre se si trovano su facciate esterne.

Con lo stesso principio, ossia se i lavori coinvolgono le facciate esterne, anche la riparazione o sostituzione delle grondaie sono ammesse a una detrazione del 90 per cento. In questo caso vi possiamo essere d’aiuto in quanto sul nostro sito è possibile scegliere tra una infinità di soluzioni di valenza sia estetica che funzionale: è possibile realizzare e acquistare grondaie fai da te su misura.

E’ ammesso il bonus facciate per riparazione o sostituzione di parapetti e pluviali, se si trovano su facciate esterne. Agevolati anche i lavori compresi in interventi complessivi sulla facciata esterna. Anche in questo caso LattoneriaOnline può venirvi incontro per l’acquisto di tubi pluviali in lamiera, alluminio, rame.

Un’alternativa al Bonus Facciate 2020?

E la soluzione per tutti i lavori che non sono ammessi nel Bonus Facciate 2020? Niente paura, il Bonus Facciate è solo una delle tante agevolazioni che rientrano nell’ambito della ristrutturazione di una casa. In alternativa al Bonus Facciate, se l’intervento raggiunge i requisiti di isolamento termico, si può avere l’Ecobonus del 65 per cento, elevato al 70 per cento per interventi su parti condominiali che interessano almeno il 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio (per queste ultime due detrazioni, già prorogate sino alla fine del 2021 per gli interventi su parti comuni, è possibile la cessione del credito).

O comunque, se non ci sono i requisiti per il Bonus Facciate 2020, c’è la detrazione standard del 50 per cento.